Contatti | Crediti | RSS | SiteMap | Cerca |
  Home > La Banca Dati > Luoghi della Memoria > Strade del vino

Novità in Banca dati


Entra nella
nostra community







Data aggiornamento07/02/2008
Titolo:Strada dei Vini DOC della Murgia Carsica
Indirizzo/Luogo:c/o Cantine Botromagno, via Fratelli Cervi 12 - 70024 Gravina in Puglia, Bari; tel. 080.3265865 - fax 080.3269026; e.mail: murgiadelvino@tiscali.it
Descrizione:La strada dei vini DOC della Murgia Carsica, nasce nel 1998 con un preciso obiettivo, valorizzare uno dei territori più belli e meno conosciuti della Puglia.
Il vino come legame ideale che accompagnerà il viaggiatore è, di fatto, solo un pretesto, una buona scusa, un invito all'avventura nella storia, nella cultura, tra le bellezze naturali ed i tesori di archeologia che questa terra nasconde gelosamente.
La provincia di Bari è, dal punto di vista territoriale, caratterizzata dalla presenza delle Murge, una zona agricola di antica vocazione. Qui si producono le DOC Castel del Monte (nelle tipologie Bianco, anche Frizzante, Bombino Bianco, anche Frizzante, Chardonnay, anche Frizzante, Pinot Bianco, anche Frizzante, Sauvignon, anche Frizzante, Rosato, anche Frizzante, Aglianico Rosato, anche Frizzante, Rosso, Aglianico, anche Riserva, Bombino Nero, Cabernet, Pinot Nero e Uva di Troia, anche Riserva), Rosso Barletta (prevalentemente da Uva di Troia, anche Invecchiato), Martina o Martina Franca (anche nelle province di Brindisi e Taranto prevalentemente da uve Verdeca e Bianco d'Alessano, anche nella versione Spumante), Rosso Canosa (prevalentemente da Uva di Troia, anche Riserva), Moscato di Trani (prevalentemente da uve Moscato Bianco, anche Liquoroso), Aleatico di Puglia (prevalentemente dall'uva omonima, anche Liquoroso e Riserva), Gravina (prevalentemente da Malvasia e Bianco d'Alessano, anche Spumante), Gioia del Colle (nelle tipologie Bianco, Rosato, Rosso, Aleatico, anche Dolce, Liquoroso e Riserva e Primitivo, anche Amabile e Riserva) e Locorotondo (anche nella provincia di Brindisi prevalentemente da uve Verdeca e Bianco d'Alessano, anche nella versione Spumante). Completano la rassegna le IGT Murgia (esclusiva della provincia), Puglia e Valle d'Itria. L'itinerario parte da Bari (Tormaresca), da cui ci si dirige verso l'interno in direzione di Ruvo di Puglia (Il Grifo), da cui si attraversano Corato (Consorzio Tutela Vini DOC Castel del Monte, I Pastini, Piarulli, Santa Lucia, Torrevento), Castel del Monte,e Andria (Spagnoletti), dove si trovano le cantine Rivera, uno dei nomi "storici" nel panorama vinicolo regionale. Si prosegue verso Barletta (Cantina Sociale, Falcone), e si attraversano Trani (Felice Botta, Schinosa), Bisceglie e Molfetta (), da cui ci si reca verso l'interno sino a raggiungere le Murge a Gravina in Puglia (Botromagno). L'itinerario prosegue ad Altamura, Gioia del Colle (Cantine del Colle), Turi (Coppi), e giunge ad Alberobello, città celebre per i suoi Trulli, dove si trova il Museo della Civiltà Contadina. Ultima località verso sud è Locorotondo (Basile Caramia, Cantina Sociale Cooperativa di Locorotondo, Cardone Vini Classici), situata al centro delle Murge dei Trulli, è centro agricolo di notevole importanza con una buona produzione sia di olio che di vino, che dà origine all'omonima DOC. In città si svolgono alcune manifestazioni tra cui spiccano la Festa delle Gnummeredde Suffuchete (agosto) e la Festa del Vino Novello (novembre).
Descrittori: vino, Murgia